Clelia Martignoni

Laurea all’Università di Pavia con Dante Isella.

Dal 1980 ricercatore confermato; dal 2001 professore associato nel s.s.d. L12 A, Letteratura italiana; dal 2005 inquadrata nel s.s.d. L-FIL-LET/11, Letteratura italiana moderna e contemporanea; dal 2011 prof. di prima fascia s.s.d. L-FIL-LET/11, Letteratura italiana contemporanea.

Condirettore di “Strumenti Critici”, con Cesare Segre e Piero Boitani.
Condirettore, con Emilio Manzotti, di “I Quaderni dell’Ingegnere”, fondata da Dante Isella, n.s., presso la Fondazione Bembo.
Componente del Comitato scientifico della rivista  ”Autografo” del Centro Manoscritti dell’Università di Pavia; del Comitato scientifico della rivista “La Modernità letteraria”; e della rivista “Symposium”, Università di Syracuse, USA.

Componente del Comitato Scientifico dell’Edizione Nazionale delle Opere di G. d’Annunzio; e del Comitato Scientifico dell’ Archivio Vittorio Sereni di Luino;
Componente del Comitato Scientifico del Centro Manoscritti dell’Università di Pavia.

Temi di ricerca

Analisi e studio di archivi di autori novecenteschi e indagine parallela di materiali genetici ed elaborativi (Cardarelli, Gadda, Manzini, Volponi, Manganelli, Zanzotto).

Modalità della forma-romanzo nel Novecento in vari registri e sottogeneri: i molteplici tipi del “romanzo di formazione”; Gadda “narratore” tra umorismo e tragico; le mobilità di Landolfi; Manzini tra Woolf e prosa d’arte; Piovene e il sistema dell’ambiguità; le riscritture di Arbasino; le sperimentazioni narrative di Morante, Calvino, Soldati, Manganelli, Arbasino, Volponi.

Stile e cultura primo-novecentesca tra prosa e poesia (autobiografismo “metafisico” vociano; sperimentazione strutturale e stilistica e ambiente europeo; Cardarelli prosatore e poeta).

Poesia dialettale secondo-novecentesca (R. Baldini).

Gabriele d’Annunzio: il progetto simbolista, la prosa del sé, il romanzo.

Pubblicazioni

Monografie; edizioni critiche; edizioni scientifiche

– C. Martignoni, Per non finire. Sulla poesia di Raffaello Baldini, Udine, Campanotto Editore, 2004.

– C. Martignoni (con E. Cammarata, C. Lucchelli), La scrittura infinita di Alberto Arbasino, con uno scritto inedito di A. Arbasino, Novara, Interlinea, 1999 (collana Biblioteca di “Autografo” diretta da Maria Corti)

– G. Piovene, Opere narrative, Milano, Mondadori, 1976 (nei “Meridiani”), voll. 2, edizione scientifica, note storico-critiche.

– V. Cardarelli, Opere, Milano, Mondadori, 1981 (nei “Meridiani”), edizione scientifica, apparati filologici e commenti critici.

– U. Bernasconi, Parole alla buona gente, Pistoia, Edizioni Can Bianco-Niccolai, 1987 (“Biblioteca di cultura lombarda”), edizione scientifica e commento storico-critico.

– V. Cardarelli, Pagine sparse (1904-1912). Giornali romani e fiorentini,  Roma, Bulzoni Editore, 1988, edizione di inediti sparsi, apparati, e contestualizzazione storico-critica.

– V. Cardarelli, “Autunno, sei vecchio, rassegnati”. Liriche inedite e primi abbozzi, Lecce, Piero Manni, 1988, edizione scientifica, apparati filologici e bilancio critico.

– V. Cardarelli, Assediato dal silenzio. Lettere a Giuseppe Raimondi, Montebelluna (TV), Amadeus, 1990, edizione scientifica annotata.

– C.E. Gadda, I viaggi la morte, in Carlo Emilio Gadda, Opere, III (SVF I), edizione diretta da D. Isella, Milano, Garzanti, 1991; edizione scientifica, apparati filologici.

– V. Cardarelli, Prologhi, a cura di C.M., Genova, Edizioni San Marco dei Giustiniani, 2004; edizione scientifica, apparati filologici e contestualizzazione storico-critica.

– G. Manzini, Ritratto in piedi, a cura di C.M., Pistoia, Libreria dell’Orso, 2005, edizione scientifica e commento critico.

– G. Manzini, Sulla soglia, a cura di C.M., Pistoia, Libreria dell’Orso, 2005, edizione scientifica e commento critico.

– R. Baldini, La Fondazione, a cura di C.M., Torino, Einaudi, 2008 (“Collezione di teatro”), edizione scientifica di un inedito lasciato dall’autore alla curatrice.

– C.E. Gadda, Il quaderno di Buenos Aires, a cura di Dante Isella e C. M., “I Quaderni dell’Ingegnere”, n.s., 2, settembre 2011, Milano, Fondazione Pietro Bembo, pp. 5-84. edizione scientifica, apparati filologici e critici.

Testi introdotti e/o commentati a cura di C. M.

– G. d’Annunzio, La Leda senza cigno. Racconto seguito da una “Licenza”, Milano, Mondadori, 1976 (negli “Oscar”).

– G. Raimondi, Notizie dell’Emilia, Milano, Mondadori, 1978 (negli “Oscar”).

– G. d’Annunzio, Giovanni Episcopo, Milano, Mondadori, 1979 (negli “Oscar”).

– G. Manzini, Lettera all’Editore, Palermo, Sellerio editore, 1993.

– V. Sereni, Poesie, a cura di D. Isella e C.M., Luino, Edizioni Nastro & Nastro, 1993.

Guido Piovene o della «vicentinità», a cura di C.M., R. Saccani, V. Scheiwiller, Milano, Libri Scheiwiller, 1993.

Scelta dei testi e prefazione critica della sezione letteraria del volume Alfabeta: antologia di una rivista, Prefazione di Maria Corti, Milano, Bompiani, 1996.

Marino Moretti a Giuseppe Ravegnani. Lettere (1914-1921, 1952-1963), a cura di L. Benedini e C.M., Pavia, Nuova Tip. Popolare, 2000. Edizione e commento storico.

Antologia della poesia italiana dalle origini al Novecento, a cura di C. Segre e C. Ossola, Torino, Einaudi-Gallimard, 1999 (autori curati e annotati da C.M.: d’Annunzio; Govoni; Palazzeschi; Rebora; Boine; Cardarelli; Quasimodo; Sinisgalli; Parronchi).

Testi inediti usciti in rivista e in plaquette con note filologiche e critiche

– G. d’Annunzio, Alcune “faville” inedite, “Strumenti Critici”, n. 32-33, giugno 1977.

– V. Cardarelli, Una prosa lirica inedita, “Strumenti Critici”, n. 35, febbraio 1978.

Tre aforismi di V. Cardarelli, “Almanacco della Cometa”, Roma, Edizioni della Cometa, 1986.

Lettere tra Vincenzo Cardarelli e Scipio Slataper (1911-1912), “Autografo”, n. 10, marzo 1987.

Una lettera di Scipio Slataper a Emilio Cecchi (1912), “Autografo”, n. 13, febbraio 1988.

– V. Cardarelli, Inverno a Capri, “Strumenti Critici”, fasc. 2, maggio 1988.

– M. Moretti, Dodici epigrammi inediti, “Almanacco dello Specchio”, n. 13, 1989.

– V. Cardarelli, Incontro con Roma, Pistoia, ed. Via del Vento, 1993.

– G. Manzini, Favola dell’ulivo e altre prose liriche, Pistoia, ed. Via del Vento, 1994.

– G. Raimondi, Il lago d’amore, con postfazione di C.M., Roma, Biblioteca del Vascello, 1995.

Saggi critici in riviste, in volumi vari, in atti di convegni

Genesi di una “favilla”: elaborazione incrociata dei “Taccuini”, “Paragone”, n. 308, ottobre 1975.

Raimondi e il tempo della memoria, “Il Lettore di provincia”, n. 22-23, settembre-dicembre 1975.

Sull’elaborazione delle “Faville del maglio”, in D’Annunzio, il testo e la sua elaborazione (Atti del convegno dannunziano del 22-23 settembre 1977), “Quaderni del Vittoriale”, n. 5-6, ottobre-dicembre 1977.

Mascagni e d’Annunzio: una collaborazione difficile, in Parisina, Teatro dell’Opera di Roma, Stagione 1978-79.

Per la prosa d’arte di Giuseppe Raimondi, tra Cardarelli e Laforgue, in In ricordo di Cesare Angelini. Studi di Letteratura e Filologia, Milano, Il Saggiatore, 1979.

Per i versi romagnoli di Nino Pedretti, “Il Lettore di provincia”, n. 49-50, giugno-settembre 1982.

Tra le carte di Gianna Manzini: per “Lettera all’Editore”, in Studi di letteratura italiana offerti a Dante Isella, Napoli, Bibliopolis, 1983.

Alle radici della prosa d’arte cardarelliana (Nietzsche, Papini, Soffici), “Letteratura italiana contemporanea”, n. 11, aprile 1984.

Per la storia dell’autobiografismo metafisico vociano, “Autografo”, n. 2, giugno 1984.

Per l’elaborazione testuale e stilistica di “Casa d’altri”, in Silvio D’Arzo. Lo scrittore e la sua ombra, Firenze, Vallecchi Editore, 1984.

La letteratura in prestito, in Guido Morselli dieci anni dopo 1973-1983, Gavirate, 1984.

Per “Forte come un leone”, in Gianna Manzini tra letteratura e vita , Milano, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, 1985.

Vincenzo Cardarelli tra prosa e poesia, in Poesia, comunicazione ed espressione, “Materiali Filosofici”, n. 13, gennaio-aprile 1985.

“Vincere il drago” (L’elaborazione del racconto “Sulla soglia”), in Omaggio a Gianna Manzini, a cura di L.Fava Guzzetta, Messina, Edizioni Prometeo, 1986.

Le prime “Faville del Maglio” (1911-13), in D’Annunzio notturno (Atti dell’VIII Convegno di studi dannunziani, 1986), Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani, 1987.

I “Sillabari”: la magia del cristallo, in Con Goffredo Parise, Dosson (TV), Zoppelli, 1988.

Nei dintorni della prosa d’arte, in Per Cesare Angelini. Studi e testimonianze, “Quaderni della Nuova Antologia”, Le Monnier, marzo 1988.

I “Frammenti” di Boine: aforisma, autobiografia, divisione dell’io, “Autografo”, n. 15, ottobre 1988.

“Rifare l’uomo”: sulla struttura in progress del “Falso e vero verde”, in Quasimodo e il post-ermetismo, Modica, Centro Nazionale di Studi su Salvatore Quasimodo, 1989.

Altri ‘Aspetti dell’ignoto’: sulla “Contemplazione della morte”, in D’Annunzio a cinquant’anni dalla morte, Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani, 1989.

Le strutture narrative, in Il Piacere, Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani, 1989.

“Il giorno del giudizio” di Salvatore Satta: la possibilità di un romanzo impossibile, in Dicibilità del Sublime (Atti del Simposio Internazionale, Università di Pavia, novembre ’87), Udine, Campanotto, 1990.

“I superflui”: strutture tematiche e formali, in Per Dante Arfelli, Ravenna, Ed. del Girasole, 1990.

Appunti sul caso Soffici nella “Voce” e oltre, in Ardengo Soffici: un bilancio critico, Firenze, Festina Lente, 1990.

Sul “Forse che sì forse che no”, romanzo dell’“ignoto”, in Studi su D’Annunzio. Un seminario di studi, Genova, Marietti, 1991.

Slataper dentro la “Voce” (con lettere inedite), “Autografo”, n.s., n. 27, ottobre 1992; poi in Scipio Slataper. L’inquietudine dei moderni, Trieste, Ed. Ricerche, 1997.

Sulla letteratura vociana: la riforma dei generi e dello stile, “Strumenti critici”, n. 72, maggio 1993.

Per Franco Loi, “Diverse Lingue”, n. 12, ottobre 1993.

Campioni di sperimentalismo del ’90. Antologia di narratori sperimentali degli anni ’80 e ’90, Testi scelti e commentati da C.M. (F. Abbate, A. Arbasino, A. Ceresa, V. Consolo, R. Di Marco, L. Di Ruscio, G. Frasca, L. Klobas, U. Lacatena, G. Maggiolini, G. Mascitelli, G. Orelli, G. Ottonieri, M. Papa, F. Petroni, E. Tadini, P. Valesio, P. Volponi), “Campo”, Milano, 4-5, 1993.

– Prefazione a M. Bàino, Ônne’ e terra (terra con onde), Napoli, Pironti Editore, 1994.

Modi della narrazione in Bilenchi, “Autografo”, n. 28/29, 1994.

Espressionismo tedesco e vociano a confronto, “Autografo”, n. 30, aprile 1995.

L’anti-rappresentazione (con E. Fiorani e F. Leonetti), “Campo”, Milano, 9, 1995.

Francesco Leonetti: una ricerca sperimentale tra poesia e prosa, in Per Francesco Leonetti (a c. di C.M. e B. Cepollaro), “Baldus”, n. 2, II Quadrimestre 1995.

Alcuni percorsi nelle “Città invisibili” di Calvino, “Autografo”, n. 34, gennaio-giugno 1997.

Strutture e stile di “Giuseppe in Italia”, in Giuseppe Raimondi: carte, libri, dialoghi intellettuali, Bologna, Pàtron editore, 1998.

Quasimodo: i ripensamenti della poesia, a cura di C.M., in Quasimodo, catalogo della mostra di Palazzo Reale Milano, Milano, Mazzotta, 1999.

“Stella variabile”: la linea metafisica della dissonanza, «Poetiche», fasc. 3, 1999.

“Fratelli d’Italia”, in Alberto Arbasino, a cura di M. Belpoliti e E. Grazioli, “Riga 18”, Marcos y Marcos, 2001.

Per un profilo di Piovene narratore. Il sistema dell’ambiguità, in Guido Piovene. Tra realtà e visione, a cura di M. Rizzante, Trento, Dipartimento di Scienze Filologiche e Storiche, 2002.

Il viaggio testuale di Mariano Bàino, in M. Bàino, Onne ’e terra (1988-2002), Civitella d’Arezzo, ed. Zona, 2003.

Rileggere oggi Cardarelli, in Vincenzo Cardarelli. Il sogno, la scrittura, a cura di L. Martellini, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2003.

Le carte di Pavia, nell’apparato di Corporale, in P. Volponi, Romanzi e prose, a cura di E. Zinato, t. I, Torino, Einaudi, 2002, pp. 1147-1149.

Le carte di Pavia, nell’apparato del Pianeta irritabile, in P. Volponi, Romanzi e prose, a cura di E. Zinato, t. II, Torino, Einaudi, 2002, pp. 736-749.

– R. Baldini, In fondo a destra: Prologo ed Epilogo inediti, a cura di C.M., “Strumenti critici”, n. 109, settembre 2005.

Nel cerchio del dialetto (In ricordo di Raffaello Baldini), «Resine», Aprile-Giugno 2005.

I conti con il dialetto. La realtà polifonica di Raffaello Baldini, «Il 996. Rivista del Centro Studi G.G. Belli», n. 1, gennaio-aprile 2006.

Marta/Maria e le ambiguità del viaggio nordamericano (Edizione speciale per Maria Corti), «arte & storia», Lugano, settembre-ottobre 2006.

Per il romanzo di formazione nel Novecento italiano: linee, orientamenti, sviluppi, in Il romanzo di formazione nell’Ottocento e nel Novecento, a cura di M.C. Papini, D. Fioretti, T. Spignoli, Pisa, Edizioni ETS, 2007.

Per la poesia dialettale di Salvatore Di Giacomo, in Salvatore Di Giacomo settant’anni dopo, a cura di E. Candela e A. Pupino, Napoli, Liguori Editore, 2007.

Le plurime tracce della poetica di Luciano Cecchinel, “Strumenti critici”, 1, gennaio 2007.

Al caffè-teatro del dialetto, in Per Raffaello Baldini, Rimini, Raffaelli Editore, 2007.

Leggere “L’Adalgisa” arretrando a “Un fulmine sul 220”, “I Quaderni dell’Ingegnere. Testi e studi gaddiani”, 5, 2007.

L’autobiografismo vociano e la specie “metafisica”. Per una mappa del genere, in Memorie, autobiografie e diari nella letteratura italiana dell’Ottocento e del Novecento, a cura di A. Dolfi, N. Dini, R. Sacchettini, Pisa, ETS, 2008, pp. 77-93.

Il linguaggio della “sovrimpressione”. Una poetica?, in Andrea Zanzotto. Un poeta nel tempo, a cura di Francesco Carbognin, Bologna, Edizioni Aspasia, 2008.

L’utopia olivettiana a Napoli: Ottieri e Donnarumma all’assalto, in Napoli nell’immaginario letterario dell’Italia unita, a cura di E. Candela e A. R. Pupino, Napoli, Liguori, 2008.

Dante Isella e la filologia d’autore, a cura di Franco Gavazzeni e C. M., Atti della Giornata di Studi (Università di Pavia, 30 ottobre 2008), “Strumenti critici” n.s., a. XXIV, fascicolo 2 (n. 120), maggio 2009.

Rileggere Sereni (e altre considerazioni novecentesche), in “Strumenti critici” Dante Isella e la filologia d’autore, maggio 2009.

Ritornare alle “Stelle fredde”, in Guido Piovene nel centenario della nascita, a cura di Fernando Bandini, Vicenza, Accademia Olimpica, 2009.

– C.M., Francesco Venturi, Un caso esemplare. Tra le carte di Andrea Zanzotto. Immagini e senhal di percorsi genetici, in C.M., Simone Merlini, Angelo Stella, Francesco Tissoni, Francesco Venturi, Come informatizzare il Novecento letterario (Progetto Firb: Archivi letterari del Novecento italiano), in “La Modernità letteraria”, 3, 2010.

– C.M., Barbara Colli, Lo pseudo-dialogo della Cognizione. Accertamenti filologici, ragioni critiche e genetiche. Testi e apparati, in “I Quaderni dell’Ingegnere”, n.s., 1, settembre 2010.

Le voci altrui, il sistema di note, e i modi del racconto nel “Dialogo dei massimi sistemi”, in Cento anni di Landolfi, a cura di Silvana Cirillo, Roma, Bulzoni, 2011.

Guido Piovene: il complicato laboratorio del giornalismo, in Parola di scrittore. Letteratura e giornalismo nel Novecento, a cura di C. Serafini, Roma, Bulzoni, 2010.

La Raccolta 1918-1919; Giuseppe Raimondi; I Superflui: strutture tematiche e formali, in Atlante dei movimenti culturali dell’Emilia-Romagna dall’Ottocento al Contemporaneo, II, a cura di Piero Pieri e Luigi Weber, Bologna, CLUEB, 2010, pp. 7-11; pp. 37-43; pp. 279-288.

– Raffaello Baldini, in Atlante dei movimenti culturali dell’Emilia-Romagna dall’Ottocento al Contemporaneo, III, a cura di Piero Pieri e Luigi Weber, Bologna, CLUEB, 2010.

Sulla genesi del “Pinocchio: un libro parallelo”: i materiali preparatori e altre questioni manganelliane, “Autografio”, 45, 2011, La “scommemorazione”: Giorgio Manganelli a vent’anni dalla scomparsa, pp.19-52.

Nota a Andrea Zanzotto, da oggi calano ancora le giornate…, “Strumenti critici”, 126, maggio 2011, pp. 261-267.

Il laboratorio del racconto e le inaffidabilità del narratore: tra alcuni romanzi degli anni Settanta, in Mario Soldati a Milano, a cura di Bruno Falcetto, Roma, Ed Storia e Letteratura, 2011.

– C. M., Daniele Occhi, “Gli Sguardi i Fatti e Senhal”: di alcuni percorsi genetici tra gli autografi, “Autografo”, 46, 2011, I novanta di Zanzotto. Studi, incontri, lettere, immagini, pp. 21-33.

Attraverso l’espressionismo di Contini, in Gianfranco Contini vent’anni dopo. Il romanista, il contemporaneista, a cura di N. Merola, Pisa, ETS, 2011, pp. 137-158.

Grazia Deledda: una scrittura della distanza, in Studi di storia e critica della letteratura italiana dell’Ottocento e del Novecento in onore di Giuseppe Farinelli, a cura di Angela Ida Villa, Milano, Edizioni Otto/Novecento, 2011.

Percezioni della metropoli e della modernità attraverso la poesia del secondo Novecento: Vittorio Sereni e oltre, in La città e l’esperienza del moderno, a cura di M. Barenghi, G. Langella, G. Turchetta, Pisa, ETS, 2012, tomo I, pp. 129-163.

Vincenzo Cardarelli, Una lettera giovanile all’amico Gaetano Toscano (1910) e altri documenti, a cura di Clelia Martignoni, «Strumenti critici», 130, settembre-dicembre 2012, pp. 425-433.

Attraversare la poesia di Luciano Cecchinel, in La parola scoscesa. Poesia e paesaggi di Luciano Cecchinel, a cura di A. Scarsella, Venezia, Marsilio, 2012, pp. 25-34.

Ancora per Raffaello Baldini, in “Stratagemmi”, numero monografico Raffaello Baldini tra poesia e teatro, a cura di L. Daino e M. Giovannelli, giugno 2013, pp. 25-38.

– Raffaello Baldini, in D’un sangue più vivo. Poeti romagnoli del Novecento, a cura di G. Lauretano e N. Spadoni, Il vicolo, 2013, pp. 117- 128.

«Studenti di Pavia». La lezione di Dante Isella (e la “scuola di Pavia”), in “Bollettino della Società pavese di Storia Patria”, 2013, fascicolo monografico: Studi di storia e cultura pavese in onore di Felice Milani, pp. 341-353.

Accompagnando “Migranti”, postfazione a Pier Mario Vello, Migranti. Poesie, Milano, Mondadori, 2014.

Principali lavori di interesse didattico

-Cesare Segre, C. M., Testi nella storia, Milano, B. Mondadori, 1993-1996 (coordinamento ed elaborazione).

– Cesare Segre, C. M., Leggere il mondo, Milano, B. Mondadori, 2000-2001 (coordinamento ed elaborazione).

Il Novecento letterario italiano nella scuola di oggi: problemi e riflessioni, in Lingua e letteratura italiana: istituzioni e insegnamento, Atti del Convegno internazionale del 24-26 novembre 1997, Roma, Accademia dei Lincei, 1999.

Orientamenti e percorsi novecenteschi nella scuola, nel vol. miscellaneo Che cosa fare della letteratura?, a cura di Dorotea Medici (atti del Convegno CIDI di Roma, febbraio 2001), Milano, Franco Angeli, 2001.

Cataloghi, Inventari archivistici, Strumenti

Gianna Manzini tra letteratura e vita, Catalogo della mostra bio-bibliografica a cura di C.M., Firenze, maggio 1983, pp. 7-71.

Catalogo delle lettere ad Alfonso Gatto 1942-1970, a cura di G. Lavezzi, C.M., A. Modena, N. Trotta, Università degli Studi di Pavia, 2000.

Un manager fra le lettere e le arti: Giuseppe Eugenio Luraghi e le Edizioni della Meridiana, a cura di R. Cremante e C.M., Milano, Mondadori Electa, dicembre 2005.

Dagli autografi alle edizioni del 1827 e del 1840, in L’officina dei Promessi Sposi- Catalogo della mostra manzoniana, a cura di F. Mazzocca, sezione letteraria diretta da Dante Isella, schede di C.M., pp. 19-46 (Milano, Biblioteca Nazionale Braidense e Pinacoteca di Brera, settembre-dicembre 1985), Milano, Mondadori, 1985.

Delio Tessa: itinerario biografico e letterario, in Catalogo della mostra Delio Tessa: immagini e documenti nel Centenario della nascita, Pavia, Torchio de’ Ricci, 1986 (Università di Pavia).

Quasimodo: i ripensamenti della poesia, a cura di C.M., in Quasimodo, a cura di A. Quasimodo, Milano, Mazzotta, 1999.

Catalogo della Mostra di Milano, Palazzo Reale, 1999-2000, a cura di R. Bossaglia, M. Corti, C. Martignoni (schede letterarie: pp. 97-166).

–  L’archivio di Gianna Manzini. Inventario, a cura di C. Bello Minciacchi, C. Martignoni, A. Miola, S. Ciminari, A. Cucchiella, G. Yehya, Roma, Carocci – Università degli Studi “La Sapienza”, 2006 cd-rom allegato (con l’inventariazione completa del Fondo Mondadori di Gianna Manzini a cura di C. M.)

Rimario diacronico dell’“Orlando furioso”, diretto da Cesare Segre, a cura di C.M., L. Morini, M. Sassi, Pavia, IUSS Press, Accademia della Crusca, 2012.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...